Clima

Crisi climatica

L’agricoltura contadina soffre del cambiamento climatico
Il commercio equo la rende più resiliente e contribuisce a proteggere il clima.

L’agricoltura contadina soffre del cambiamento climatico. Il commercio equo la rende più resiliente e contribuisce a proteggere il clima.

Il cambiamento climatico stravolge le condizioni meteorologiche e, nel mondo globalizzato, a pagarne maggiormente le conseguenze sono coloro che ne sono meno responsabili (Frank e Buckley 2012: 6). Le popolazioni del Sud del pianeta che praticano l’agricoltura contadina subiscono gli effetti delle mutate condizioni, ovvero siccità, inondazioni, maturazione precoce o ritardata, raccolti scarsi e apparizione di nuovi parassiti, piante infestanti e malattie.

Altre Informazioni si trovano nel nostro rapporto sulla giornata mondiale del commercio equo 2021.

Altri temi